Consiglio regionale. Gruppo Forza Italia: “Deludente spettacolo della maggioranza”

[epvc_views]

Nota dei consiglieri regionali del Gruppo di Forza Italia Paride Mazzotta, Napoleone Cera, Paolo Dell’Erba, Massimiliano Di Cuia e Giuseppe Tupputi.

«Respinto il disegno di legge sui debiti fuori bilancio perché è mancata la maggioranza qualificata durante la votazione: ciò significa che questo centrosinistra, dopo aver già fatto cadere il numero legale a inizio seduta, non e’ riuscita a garantire a se stessa i numeri in aula nemmeno dopo. Il Consiglio regionale ormai non è più nelle condizioni di esercitare le sue prerogative con un lassismo dilagante fra i banchi di coloro che dovrebbero assicurare la solidità dell’azione legislativa.

Uno spettacolo indecoroso, che ha partorito l’inutilità di ore di discussione su numerosi emendamenti che abbiamo presentato anche come opposizione su richiesta dei cittadini e degli operatori economici. Un nulla di fatto, che si è concluso solo con l’approvazione dell’ennesima legge a trazione propagandistica contro la transomofobia, su cui avremmo voluto avviare un dialogo sereno: invece, hanno preferito votare solo un sub emendamento sostitutivo dell’intera legge. Un atto di forza, insomma. Il nostro partito è una forza liberale sempre e non a corrente alternata, a patto che la discussione si sviluppi nei binari del confronto costruttivo senza corse di prepotenza e a colpi di maggioranza».

News dal Network

Promo