Bambino si ustiona in casa nel leccese, grave

[epvc_views]

Un bambino di 12 anni, residente in un comune della provincia di Lecce, è stato ricoverato in gravi condizioni presso il Policlinico di Bari a seguito di un grave incidente domestico avvenuto lunedì pomeriggio. Secondo la ricostruzione diffusa da AntennaSud, il piccolo stava tentando di rimuovere dal petto alcuni residui di colla utilizzata in precedenza quando è stato interessato da svariate ustioni di primo e secondo grado che hanno colpito il 60% del corpo. Secondo le ricostruzioni, le ustioni sarebbero state causate da una fiammata che ha raggiunto un asciugamano intriso di alcool utilizzato per la pulizia del bambino.

Una volta allertati, i corrorritori del 118 sono intervenuti sul posto per prelevare il giovanissimo e trasferirlo d’urgenza presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Vista la gravità delle ustioni, il bambino è stato poi trasferito presso il Policlinico di Bari per essere sottoposte a cure specifiche.

News dal Network

Promo