Oscar Farinetti e Ilaria Gaspari per il festival “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” a Corsano

[epvc_views]

Martedì 9 luglio (ore 20:00 – ingresso libero) il ricco programma di “Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto” prosegue in piazza San Giuseppe a Corsano. La serata prenderà via con “La reputazione” della filosofa e scrittrice Ilaria Gaspari (Guanda), intervistata da Valeria Bisanti. Con un romanzo originalissimo, in una prosa capace al tempo stesso di profondità e leggerezza, l’autrice indaga sul rapporto tra apparenza e identità, sul peso della maldicenza e sulla difficile conquista ­della maturità. Cosa succede quando la diffidenza in­quina lo sguardo, quando i confini fra le colpe e i pettegolezzi si fanno labili, quando fidarsi significa rischiare? Barba­ra non è pronta a scoprirlo, forse non è pronta a diventare adulta, eppure non avrà scelta. In chiusura, sollecitato da Luca Nolasco, Oscar Farinetti e le sue “10 mosse per affrontare il futuro” (Solferino).

Le dieci mosse, suggerite dall’imprenditore, scrittore, conferenziere internazionale, fondatore di Eataly e Green Pea, sono passi di una costruzione che non si improvvisa e che non si compie da soli: occorre un’intelligenza collettiva che può nascere solo da una profonda cultura condivisa. Così, con le note dell’esperienza e della passione, del talento e dell’ironia, l’autore costruisce una potente variazione sul tema delle «ricette per il successo», rinnovandolo e arricchendolo per creare una sinfonia di storia e storie, la sola capace di ispirarci e muoverci all’azione e al cambiamento.

Ideata e organizzata dalla Libreria Idrusa di Alessano (che quest’anno festeggia i suoi primi 20 anni) e dall’associazione NarrAzioni, con la direzione artistica di Mario Desiati, la decima edizione del Festival letterario, dedicata al tema Libertà d’essere, dopo le anteprime a Salve e Alessano con, tra gli altri, Gianrico Carofiglio, Alessandro Piperno, Sigfrido Ranucci e Michela Marzano, i focus dedicati alla “dozzina” del Premio Strega a Presicce-Acquarica e al Premio Italo Calvino a Lucugnano, i “Discorsi mediterranei” a Santa Maria di Leuca con Patrick Zaki e gli incontri a Corsano,  si concluderà il 25 e 29 luglio a Specchia.

Giovedì 25 luglio la serata partirà alle 20:30 in Piazza Del Popolo con Gabriella Genisi che presenterà il romanzo “Giochi di ruolo”, uscito per Marsilio. Giancarlo Caruso, vicequestore siciliano, dopo un anno sabbatico e il fallimento della sua relazione con Lolita Lobosco (protagonista della famosa saga creata dalla penna della scrittrice barese), accetta un incarico a Manfredonia. Qui si trova ad affrontare un caso complesso: un cadavere con tracce di Fentanyl. L’indagine lo porterà a Bologna, svelando segreti legati ai giochi di ruolo. Alle 21:30, poi, la stessa Gabriella Genisi presenterà “La violenza dei vinti. Una nuova indagine di Kostas Charitos” dello scrittore greco Petros Markaris (La Nave di Teseo). Un caso dove il confine tra colpevoli e vittime è più labile di quello che si può pensare, in una società ultracompetitiva come quella moderna, mentre la Grecia cambia e rischia di lasciare indietro i più giovani e i più deboli.

Lunedì 29 luglio dalle 20:30 nell’atrio di Palazzo Risolo a Specchia sarà presentato il romanzo “Il canto della fortuna. La saga dei Rizzoli” della tarantina Chiara Bianchi (Salani editore). Alla fine dell’Ottocento, Angelo Rizzoli, orfano a Milano, trova la sua strada in una tipografia, crescendo fino a diventare un magnate dell’editoria, cinema e riviste. La storia segue la sua ascesa e la dinastia Rizzoli attraverso guerre e cambiamenti sociali, mostrando successi, lotte e il fascino di un’epoca. Alle 21:30 il festival si concluderà con un dialogo tra Nicola Lagioia e Mario Desiati. Durante la serata saranno consegnati i due premi BPER Armonia a Chiara Bianchi (Debutto 2024) e Nicola Lagioia (Scrittore e lavoro culturale 2024).

I partner
Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto è ideato e organizzato dalla Libreria Idrusa di Alessano e dall’associazione Narrazioni, con la direzione artistica di Mario Desiati, in collaborazione con Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, Premio Strega, Premio Italo Calvino, Fondazione Parco Culturale Ecclesiale de FinibusTerrae, Forum Carta di Leuca – A mediterranean embrace of peace, Tina Lambrini – Casa Comi, Polo Biblio-Museale di Lecce, con il contributo dei comuni di Presicce-Acquarica, Lecce, Alessano, Salve, Specchia, Tricase, Corsano, Castrignano del Capo e il sostegno di BPER Banca e altri sponsor privati. Media partner Radio Peter Pan, RadioVenere, OraComunica e Coolclub.

News dal Network

Promo