Anziano morto, il badante ha confessato, fermato

[epvc_views]

Ha confessato durante la notte ed è stato sottoposto a fermo con l’accusa di omicidio il badante moldavo 36enne che che assisteva l’uomo di 82 anni trovato morto ieri sera nella sua casa a Castrignano dei Greci, nel Salento.

Da quanto si apprende l’omicidio sarebbe avvenuto per futili motivi al culmine di uno scatto d’ira. L’anziano sarebbe stato prima colpito con dei pugni e poi alla testa con un oggetto contundente che aveva in mano. L’uomo è stato portato nella casa circondariale di Lecce. (Fonte: Ansa)

News dal Network

Promo