Lecce: minacce e violenze a due magistrati e un giornalista, un arresto

[epvc_views]

All’alba, di oggi la Polizia di Stato di Lecce ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Potenza su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia del capoluogo lucano, nei confronti di un uomo ritenuto responsabile e mandante di una serie di atti di violenza e minaccia, aggravati dal metodo mafioso, ai danni di due magistrati e di un giornalista.

I dettagli dell’operazione verranno resi noti nel corso della conferenza stampa programmata alle 10.30, nella Questura di Lecce alla presenza del procuratore della Repubblica di Potenza.

News dal Network

Promo