Nuove attività nella Biblioteca Comunale Antonio Leonardo Verri – Casa della Comunità e delle Esperienze di Cursi

[epvc_views]

Venerdì 21 giugno (ore 18:00 – ingresso libero), in occasione della Giornata Mondiale dei Rifugiati, che si celebra il 20 giugno per commemorare l’approvazione nel 1951 della Convenzione relativa allo statuto dei rifugiati (Convention Relating to the Status of Refugees) da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, partirà “C’era una volta la mia lingua”. Si tratta di un’opportunità speciale dedicata agli immigrati che attualmente risiedono nel territorio. Le letture ad alta voce saranno guidate da un lettore volontario che selezionerà i testi direttamente dalla valigia di Mamma Lingua, una valigia composta da circa 100 volumi selezionati tra la migliore letteratura per bambine e bambini tradotti in varie lingue. Ogni brano sarà scelto appositamente nell’idioma nativo della comunità di riferimento, creando così un ponte culturale e linguistico che valorizza la diversità e la ricchezza delle nostre collettività. L’iniziativa mira a promuovere l’integrazione e la comprensione reciproca attraverso la condivisione delle storie e delle esperienze dei partecipanti. “C’era una volta la mia lingua” proseguirà venerdì 28 giugno, 5 e 12 luglio (ore 18:00 – ingresso libero), sempre attingendo dalla valigia Mamma Lingua che resterà a disposizione della biblioteca di Cursi per un mese.

La biblioteca è aperta il mercoledì dalle 15:30 alle 18:30, il venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 18:30 e il sabato dalle 10:00 alle 13:00.

News dal Network

Promo