Tragedia a Gallipoli: sub 50enne perde la vita in mare

[epvc_views]

Tragedia in mare a Gallipoli, dove un sub ha perso la vita nel corso di un’immersione. L’episodio è avvenuto nelle acque di punta della Suina.

Secondo una prima ricostruzione, a notare qualcosa che di strano è la stata moglie della vittima, un 50enne originario di Galatina. La donna aveva notato che il pallone da sub era fermo da troppo tempo sullo stesso punto, senza alcun tipo di spostamento. Dopo alcuni minuti, preoccupata, ha deciso di chiamare i soccorsi.

I primi a raggiungere la boa di segnalazione del sub sono stati gli uomini della locale Capitaneria di Porto, i quali, purtroppo, hanno rinvenuto ed stratto dal mare il corpo del 50enne, ormai privo di sensi.

Inutili si sono rivelati i tentativi di rianimazione da parte dei sanitari del 118, giunti dall’ospedale del “Sacro Cuore”: l’uomo era morto, probabilmente a causa di un malore. (fonte Antenna Sud)

News dal Network

Promo