Lecce: va in caserma per firma con bici rubata, arrestato presunto ladro seriale di monopattini

[epvc_views]

Si reca nella caserma dei carabinieri perchè sottoposto alla misura cautelare personale dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in sella a una bicicletta del valore di 500 euro circa, denunciata come rubata a quello stesso Comando. E’ accaduto a Lecce. Stanotte i carabinieri della Stazione di Lecce-Santa Rosa hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale, su richiesta della Procura della Repubblica, a carico di un 47enne dell’hinterland, già noto, ritenuto presunto responsabile di furto in abitazione, furto aggravato e ricettazione.

Il provvedimento è frutto di indagini dei militari a seguito dell’escalation di reati contro il patrimonio che hanno interessato il capoluogo salentino e che hanno portato alla segnalazione all’Autorità Giudiziaria del presunto autore. I carabinieri, attraverso accertamenti tecnici e all’analisi delle immagini dei sistemi di video sorveglianza presenti nelle zone interessate, hanno ricostruito quattro episodi, di cui uno riguardante un furto in abitazione. Secondo quanto emerso, l’uomo è stato individuato quale il presunto responsabile dei furti di monopattini avvenuti nella città barocca tra il mese di febbraio e maggio. Sono ben tre i furti del velocipede oggetto delle attenzioni del 47enne il cui valore sarebbe rispettivamente di circa 400, 600 e 350 euro.

In una circostanza, nel centro della città l’uomo si sarebbe appropriato del mezzo dopo aver rotto la catena che lo teneva assicurato ad un palo. In un altro caso, invece, il monopattino era stato parcheggiato nei pressi di un esercizio commerciale in pieno centro cittadino e, in ultimo, il presunto responsabile ne avrebbe asportato uno dall’interno di una palazzina condominiale dove si sarebbe furtivamente intrufolato. Pochi giorni fa infine, è stato nuovamente segnalato alla autorità giudiziaria poichè, già sottoposto alla misura cautelare personale dell’obbligo di presentazione alla P.G. per medesimi reati, aveva raggiunto la Stazione dei Carabinieri utilizzando la bici rubata. L’uomo è stato arrestato e portato in carcere.

News dal Network

Promo