Presso la parrocchia di San Giovanni Battista a Lecce la presentazione del volume “La 167”

19 Visite

Luoghi e storie del Quartiere Stadio “ e della mappa della 167 – Giovedì 6 giugno, alle ore 17, si terrà presso l’Auditorium della parrocchia di San Giovanni Battista la presentazione al pubblico del volume “La167 – Luoghi e storie del Quartiere Stadio” e della mappa della 167.

Interverranno come relatori Antonia Di Francesco, presidente dell’associazione 167revolution, Don Gerardo Ippolito, l’architetto Fulvio Rizzo, Sandra Zappatore, l’operatrice culturale Ambra Biscuso e Anna Kitla,s artista della 167Bstreet.

Il volume tascabile raccoglie in immagini, planimetrie e contributi scritti, tutta una serie di informazioni sulla storia, arte e architettura del Quartiere Stadio, “La 167”, utili sia alla popolazione della città di Lecce che ai suoi visitatori: una visione complessiva di quanto esista e abbia valenza culturale nel quartiere, tramite una suggestiva narrazione della sua storia, delle realtà sociali operanti e delle sue emergenze artistiche e architettoniche.

La Mappa 167 e il volume “La 167” sono il risultato di uno sforzo produttivo congiunto dell’Associazione 167revolution e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce; si avvalgono della curatela dell’arch. Alberto Pranzo e dei contributi di vari operatori culturali e sociali della 167 o che hanno avuto in qualche modo a che fare con la 167: da quelli di tipo storico ad opera di veterani del Quartiere, vera memoria storica, come l’arch. Nicola DI Donnantonio, don Gerardo Ippolito, Ambra Biscuso e l’avvocato Sandra Zappatore; alle figure istituzionali che sono state maggiormente coinvolte con la 167, le assessore Silvia Miglietta e Fabiana Cicirillo; a quelli di natura tecnica per l’inquadramento urbanistico, ad opera dell’arch. Fulvio Rizzo, e la descrizione delle emergenze artistiche e architettoniche, ad opera dell’arch. Alberto Pranzo, della prof.ssa Paola Pascariello e dell’artista Anna Kitlas/167B Street; inoltre, la dott.ssa Daniela De Donatis per l’apiario urbano, Fabio Bonatesta per gli orti sociali, Annamaria Franco per la sartoria sociale, Rosanna Nanni per il mercato bisettimanale, Tonia Erriquez per le realtà sociali di quella che è diventata una direttrice urbana del quartiere, via Siracusa, Gegè Benedetti per le “condoteche”, biblioteche di condominio, Antonella Calabrese per il benessere urbano, Gabriella Serafini per i 167revolution tour; e il contributo della dott.ssa Antonia Di Francesco, presidente dell’Associazione167revolution e direttrice dell’ente capofila del progetto “L.E.F. 167/ Cantieri innovativi di antimafia sociale” che per tre anni ha operato come incubatore del rilancio delle risorse umane e culturali della 167 e nel seno del quale è maturato il progetto della guida e mappa per la 167.

Il volume “La 167” si avvale anche del corredo fotografico dell’arch. Paola Ianni. Alcune sue foto, insieme a quelle dell’arch. Rizzo e della 167Bstreet fanno parte della mostra fotografica sulla 167 allestita nell’Auditorium.

La Mappa 167 e il volume “La 167” saranno distribuiti gratuitamente nei vari Info-Points turistici, nelle strutture ricettive, nei front desks degli edifici pubblici, nelle realtà sociali esistenti e messi a disposizione di tutti i residenti locali.

Copie gratuite verranno distribuite ai partecipanti all’evento.

News dal Network

Promo