Smaltimento illecito di rifiuti a Porto Cesareo, denunciato 58enne

35 Visite

Nella mattinata di venerdì, i carabinieri della stazione di Porto Cesareo hanno segnalato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce un 58enne di origini salentine, residente in Romagna, ritenuto responsabile di attività di gestione di rifiuti non autorizzata e getto pericoloso di cose.

Nell’ambito dei normali servizi di controllo del territorio, i militari hanno intercettato l’uomo mentre sversava illecitamente liquami altamente inquinanti.

Il 58enne, mediante l’utilizzo di una pompa sommersa calata all’interno della fossa biologica della propria abitazione estiva, attraverso una manichetta lunga circa 15 metri, avrebbe estratto il contenuto riversandolo in un canale che collega il bacino grande al mare aperto; sostanza potenzialmente inquinante per l’ambiente.

Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro in attesa di ulteriori disposizioni dell’Autorità Giudiziaria del capoluogo salentino che conduce le indagini. (Fonte: Antennasud)

News dal Network

Promo