Calcio Lecce, l’insostituibile Falcone: il portiere giallorosso è stato sempre presente nelle ultime due stagioni

72 Visite

Molto di questa salvezza deriva dai suoi grandi interventi. Wladimiro Falcone si è dimostrato ancora una volta uno degli elementi più importanti della rosa del Lecce. Interventi puntuali e decisivi, ma anche una presenza costante. Il portiere giallorosso non ha mai perso neanche un minuto in queste ultime due stagioni, lasciando a secco il collega Brancolini. Il titolarissimo della squadra salentina si mise in mostra già ai tempi della Sampdoria, per poi arrivare a ricevere la chiamata del club di Saverio Sticchi Damiani. Il suo acquisto, a titolo definitivo, è stato un super colpo di mercato di Pantaleo Crovino, che ha scoperto non solo un giocatore chiave per il Lecce, ma anche una risorsa per la nazionale.

Roberto Mancini lo convocò per lo stage degli azzurri, mentre oggi con Luciano Spalletti non è ancora stato chiamato (e quindi non prenderà parte alla spedizione in Germania per Euro2024). Falcone chiude il campionato con 38 partite giocate, 54 reti subite e sette clean sheet contro il Genoa, due volte contro la Salernitana, e poi con Roma, Empoli, Sassuolo e Napoli. 

Photo: ANSA

News dal Network

Promo