Lecce: picchia moglie disabile, arrestato marito violento denunciato da parenti

23 Visite

Un uomo di 76 anni, nativo di Nardò e residente a Galatina, in provincia di Lecce, è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari dai poliziotti del Commissariato con l’ipotesi di reato di violenza domestica ai danni della moglie disabile, obbligata sulla sedia a rotelle.

La denuncia dei fatti è stata presentata da due parenti della signora che si erano recati a casa di quest’ultima per accompagnarla ad una visita di controllo, in quanto il giorno prima era stata sottoposta a cure mediche al pronto soccorso dell’ospedale di Gallipoli per frattura al setto nasale, traumi facciali e rottura dei denti, giustificata in quella occasione come caduta accidentale.

Giunti a casa della signora, i parenti hanno notato del sangue sul volto della donna, peraltro anche con difficoltà nel parlare. Quindi dopo una lite animata con il marito della vittima, l’hanno accompagnata all’ospedale dove è stata ricoverata.

I parenti della signora si sono subito recati al Commissariato di Galatina e hanno esposto i fatti ai poliziotti che, sentito il magistrato, si sono recati subito a casa dell’uomo e lo l’hanno arrestato.

News dal Network

Promo