Fino a domenica presso al Circolo cittadino di Lecce la quattordicesima edizione di Artigianato d’eccellenza

22 Visite

 Il made in Italy più glam d’Italia, la sostenibilità ambientale, la solidarietà. E una nuova sede – il Circolo cittadino di Lecce, nel cuore della città – dove da domani pomeriggio alle 18 gli appassionati di bellezza potranno ammirare e acquistare ancora una volta manufatti d’autore di altissimo livello realizzati dai migliori artigiani d’Italia. E sostenere le iniziative che stanno a cuore ad “Artigianato d’eccellenza”, mostra-mercato ideata da Maria Lucia Seracca Guerrieri, e giunta alla sua quattordicesima edizione, che si tiene in concomitanza con “Cortili aperti” a Lecce, nel weekend più bello della capitale del barocco. 

L’appuntamento è in via Rubichi 35 (nei pressi di piazza Sant’Oronzo) con un’iniziativa capace di mescolare virtuosamente i grandi nomi dell’artigianato con selezionatissimi espositori locali.   Ci saranno infatti, tra gli altri, gli occhiali da sole “Core mio” ideati da Laura Gobbi, rigorosamente prodotti in Italia e adattabili a qualsiasi colore, abito e stagione, e gli oggetti realizzati grazie al progetto “Texil Design Social Lab (TeDesLab) WEAWE – Mani che si intrecciano”, finanziato dalla Fondazione Con il Sud; i cosmetici naturali e profumatissimi di “Note di sapone” e i gioielli di Olivia Monti Arduini; i collage preziosi di Cosimo Gabrieli e i raffinati outfit di Valeria Ferlini; le morbide creazioni di Sanfelice Cashmere e le sottovesti di seta italiana di Casarossa Tinctoria. 

La mostra-mercato avrà anche quest’anno importanti ricadute benefiche. Nei tre giorni di esposizione, infatti, si raccoglieranno fondi per sostenere le attività di Fondazione Sylva, sodalizio che ha come obiettivo il recupero e rimboschimento di aree degradate del territorio italiano, cui andranno i proventi della vendita delle opere dell’artista salentino Sandro Marasco. 

Artigianato d’eccellenza, però, sostiene anche gli obiettivi di Progetto Itaca, associazione fondata da Ughetta Radice Fossati per promuovere programmi di informazione, prevenzione, supporto e riabilitazione per persone affette da disturbi della salute mentale e per le loro famiglie, e le attività dell’Ant a favore di chi è colpito da malattie oncologiche (orari di apertura della mostra: domani dalle 18 alle 21, sabato 25 e domenica 26 maggio dalle 10 alle 21).

News dal Network

Promo