Calcio Lecce, nel segno di Pierotti: decisivo per la salvezza e certezza per il futuro

79 Visite

Arrivato quasi sotto traccia e senza destare chissà quale clamore, Santiago Pierotti ha atteso le sue occasioni per dimostrare di che stoffa è fatto. Talento ancora da limare ma le potenzialità ci sono tutte, tanto da risultare quasi sempre decisivo nei finali di gara. Una parte di questa salvezza è anche dovuta alle sue giocate, impreziosite dai due assist. Ci mette un po’ per mostrare le sue qualità, ma già contro Genoa ed Hellas Verona il suo dinamismo comincia a venir fuori. A San Siro, nell’unica vera sfida sbagliata da Luca Gotti, tenta di riaccendere le speranze giallorosse con qualche iniziativa personale, ma serve aspettare ancora qualche giorno perché si possa rendere decisivo ai fini del risultato.

Non poteva, infatti, scegliere occasione migliore della sfida salvezza contro l’Empoli: giocata di tecnica e astuzia per servire l’assist vincente a Nicola Sansone. Si ripete contro Monza, mentre con il Cagliari sfiora il gol. Nella sfida poco rilevante per i salentini contro l’Udinese, l’argentino è il migliore tra i giallorossi, con anche la più ghiotta occasione, disinnescata da Okoye. Insomma c’è del Pierotti in questa salvezza, un ottimo biglietto di presentazione per la prossima stagione.

Photo: Calcio Lecce

News dal Network

Promo