I primi 10 anni dell’Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto con Antonio Castrignanò e Rocco Nigro, Cesare Dell’Anna Quintet e altri ospiti

33 Visite

Domenica 19 maggio (ingresso libero) si festeggiano i dieci anni dell’Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto, spazio sociale e culturale guidato dal cantautore Massimo Donno. Dieci anni di concerti, impegno, incontri, riflessioni, resistenza, formazione e amore per la musica e l’arte in ogni sua espressione. Dalle 12 l’associazione propone una giornata tra gli ulivi, le piante, l’aria frizzante di inizio primavera, il buon cibo e tanta musica. Sarà possibile degustare panini, focacce, insalate e verdure, primi e secondi piatti, aperitivi, dolci e frutta. Dalle 15 spazio alla musica con “Lu Cantastorie” di Antonio Castrignanò e Rocco Nigro, il live di Cesare Dell’Anna Quintet e gli interventi di tanti ospiti come Enzo Marenaci, Serena Spedicato, Frank Bramato, Michele Cortese, Andrea Baccassino, Mino “Cavallino” Giagnotti, Luigi Botrugno, Marco Dell’Anna, Cristiana Verardo, Matteo Resta, Giovanni Martella, Alessandro Dell’Anna, Eleonora Pascarelli.

Dalle 20:30, per  la seconda edizione di Binario Sud Festival, ideato e diretto dall’organettista Claudio Prima e promosso grazie al sostegno del Nuovo Imaie, sarà presentato “Il Santo Sforzo di capire cosa sia l’Amore”, nuovo progetto discografico di Samuel Mele, prodotto da Nauna Cantieri Musicali con il sostegno del MIC – Ministero della Cultura e di SIAE, nell’ambito del programma Per Chi Crea. Il cantante, musicista e compositore sarà affiancato sul palco da Valerio Daniele, Giorgio Distante, Clara Blavet, Fabio Moschettini e Vito De Lorenzi.

News dal Network

Promo