Calcio Lecce, Gotti tiene sull’attenti i suoi giocatori: «Non siamo in vacanza, mancano ancora due gare»

79 Visite

Nella scorsa giornata, dopo essere venuti a sapere della matematica salvezza, il Lecce ha perso la partita contro l’Udinese, un passo che il proprio allenatore non ha del tutto gradito. Il lavoro compiuto dal mondo giallorosso non può portare a queste distrazioni e Luca Gotti ci ha tenuto a sottolinearlo nella scorsa conferenza stampa e anche questa, chiedendo massima attenzione e applicazione quando si è in campo. Queste le parole del tecnico del Lecce:

«Ci siamo allenati ogni giorno e ho trovato una squadra che sa che mancano ancora due gare, da affrontare nel miglior modo possibile. Possono venire qui con diverse alternative ma parliamo di una compagine che dispone di una rosa di almeno diciotto titolari. Normale che arrivino a Lecce prima di una storica finale europea, ma penso che chi giocherà contro di noi non credo possa essere considerata una riserva. Al di là dei singoli dobbiamo considerare la particolarità del nostro avversario che ci impone di proporre qualcosa di diverso. Berisha e Pierotti hanno la possibilità di partire dall’inizio».

Photo: ANSA

News dal Network

Promo