“Pedalare! Pedalare! Pedalare!”, la storia di Alfonsina Strada in scena per “Teatri a Sud”

30 Visite

In programma sabato 18 maggio, alle ore 20.30, presso la Distilleria De Giorgi, in Via Vittorio Emanuele III, 86, a San Cesario di Lecce, lo spettacolo “Pedalare! Pedalare! Pedalare! La storia di Alfonsina Strada”, scritto e interpretato da Nilde Gambetti e Laura Frascarelli, con la regia di Jared McNeill, prodotto da La MaMa Umbria International di Spoleto e proposto da Astràgali Teatro di Lecce.

L’opera ripercorre la storia affascinante della prima donna ciclista italiana, che arrivò a competere in importanti gare maschili nazionali. Esattamente a cento anni di distanza dalla sua grande impresa al Giro d’Italia del 1924, la pièce teatrale racconta il mito di Alfonsina, con due sole interpreti, le cui ombre vengono proiettate sulle pareti con l’uso di luci nude, partendo dalla sua infanzia, passando per la vittoria della Maglia Rosa, fino ai suoi ultimi giorni, evocando le tappe salienti di una vicenda straordinaria. Tenace e determinata, l’atleta è considerata tra le pioniere della parificazione tra sport maschile e femminile, emblema delle donne che hanno combattuto e tuttora combattono per ciò in cui credono e che oggi gareggiano anche grazie a lei.

Come spiega il regista Jared McNeill: “Alfonsina Strada è una leggenda. Con un semplice atto di sfida, è diventata simbolo di una lotta per l’uguaglianza e pari diritti che continua nelle sue diverse forme e in molti angoli del mondo ancora ora.” Una professionista che non si è lasciata scalfire dalle convenzioni sociali, che non si è piegata alle frustrazioni, alle umiliazioni e al peso degli stereotipi. “Pedalare! Pedalare! Pedalare!” raccoglie questa preziosa eredità e la rappresenta con pathos, ironia, leggerezza e rabbia, in un momento di riflessione che coinvolge il pubblico in un viaggio estremamente appassionante.

L’appuntamento rientra nella rassegna “Teatri a Sud”, ideata e promossa da Astràgali Teatro con il sostegno del Ministero della Cultura e della Regione Puglia e con la collaborazione del Comune di San Cesario di Lecce. Ingresso: € 5,00.

News dal Network

Promo