Operazione contro spaccio stupefacenti, arrestato 62enne di Lecce

22 Visite

È stato sorpreso con 17 dosi di cocaina addosso, e, al termine della perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti altri 60 grammi in casa.

Per questi motivi, un 62enne di Lecce è stato arrestato in flagranza di reato dagli agenti della Squadra Mobile di Lecce, con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Per l’uomo sono scattate le manette al termine di un’attività investigativa, la quale ha permesso di appurare che, nei presi di un noto centro commerciale, fosse in opera una fiorente attività di spaccio, agevolata dal continuo flusso di ragazzi che sostavano nelle vicinanze, o si recavano lì per le più svariate motivazioni.

I poliziotti hanno eseguito alcuni servizi di osservazione nei giorni precedenti l’arresto, che hanno confermato i sospetti investigativi. Pertanto, nella serata di ieri è scattato l’arresto: l’uomo, al suo arrivo nella zona d’interesse, è stato bloccato e perquisito. Sono state rinvenute addosso 17 dosi di cocaina e somme di denaro, presumibilmente frutto dello spaccio. Le operazioni si sono allargate anche nell’abitazione dell’uomo dove, nel tentativo di evitare l’arresto, questi ha cercato di dirottare gli agenti. Nonostante il vano tentativo di depistaggio, nell’appartamento sono stati rinvenuti altri 60 grammi di cocaina, ma non solo: la Squadra Mobile, infatti, ha sequestrato anche svariato materiale utile al confezionamento.

Il 62enne, già destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere insieme ad altri 61 co-indagati nell’ambito nell’indagine “Cinemastore” (in cui vennero contestati i reati di cui all’art. 416 bis, e 629 cp, 73 e 74 DPR 309/90), a fronte dei gravi indizi di colpevolezza raccolti, che saranno al successivo vaglio della Magistratura competente, è stato tratto in arresto e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, associato presso la Casa circondariale di Lecce. (antennasud)

News dal Network

Promo