La Puglia al NewFilmmakers di Los Angeles con 5 cortometraggi

37 Visite

Un ponte che parte dalla Puglia per arrivare a Los Angeles grazie al cinema realizzato da autori pugliesi. Opere che “raccontano di una terra in continua evoluzione, ma non dimentica le proprie radici”. Il cinema pugliese sarà in vetrina al NewFilmmakers Los Angeles (Nfmla) con una selezione di 5 cortometraggi.

Le proiezioni si terranno, giovedì 30 maggio, a partire dalle 18, all’interno dell’Istituto italiano di Cultura di Los Angeles, con i film brevi ‘San Vitu Rock’ di Fausto Romano, ‘Albertine, where are you?’ di Maria Guidone, ‘La Pescatora’ di Lucia Loré, ‘Super Jesus’ di Vito Palumbo e ‘Lea e il Fenicottero’ di Antonio De Palo, selezionati all’interno della sezione ‘InFocus: Puglia Cinema’ del NewFilmmakers Los Angeles, con il patrocinio del Consolato Italiano di Los Angeles.

Una selezione che spazia tra i generi e tra le location: “i corti scelti – è detto in una nota di Apulia Film Commission – hanno infatti tutti una cifra stilistica assolutamente personale e sono stati girati in luoghi pugliesi molto distanti tra loro”.

 Il progetto è nato da un’idea di Silvia Bizio che, insieme con il direttore di Nfmla Larry Laboe, cura la direzione artistica, mentre Simone Di Cori l’organizzazione generale. Una proposta che segna la prima collaborazione tra il NewFilmmakers Los Angeles, Apulia Film Commission e PugliaPromozione.

«La Puglia terra di Cinema: non solo – commenta Anna Maria Tosto, presidente Apulia Film Commission – per le location spettacolari oggi apprezzate in tutto il mondo. Anche perché culla di giovani talenti che trovano sempre più occasioni di esprimersi grazie al sostegno al cinema assicurato nel tempo dalla Regione». (Fonte: Ansa)

News dal Network

Promo