La libreria Palmieri di Lecce ospita Patrizia Caffiero e il suo romanzo

42 Visite

Proseguono gli incontri e i dialoghi con gli autori presso la storica libreria Palmieri di Lecce (via Trinchese, 62), mercoledì 15 maggio 2024 alle ore 18.30 sarà la volta di Patrizia Caffiero, bibliotecaria e scrittrice salentina di origini, che da diversi anni lavora in Emilia-Romagna come bibliotecaria, giunta alla pubblicazione del suo primo romanzo dopo diversi titoli dedicati al racconto e alla saggistica. “Nora. Un’estate a Villa Genziana”, edito da Musicaos Editore, è una storia che riannoda il passato al presente, seguendo il percorso di una famiglia, risvegliando fantasmi del passato.

La piccola Nora, insieme ai genitori Laura e Giacomo, fa il suo arrivo a Villa Genziana per trascorrere le meritate vacanze estive. Laura è alle prese con la stesura del suo nuovo libro, Giacomo cerca di fare in modo che tutto vada per il meglio, sistemandosi con la famiglia nella villa che un suo amico gli ha chiesto di occupare in sua assenza.
Nora è curiosa, innamorata della lettura, le piace disegnare e fantasticare esplorando Villa Genziana.

I primi giorni di permanenza nella Villa, le gite al mare a Torre Sassi, tutto sembra scorrere tranquillamente con la spensieratezza che accompagna un’estate di sole e colori. Nora fa le prime amicizie al mare, conosce la piccola Beatrice e incontra la signora Irene, che si affezionerà a lei. Un giorno Nora incontrerà Viola, una ragazzina che frequenta Villa Genziana.

Da quel momento il legame tra Nora e la Villa si fa sempre più forte, stabilendo un collegamento tra il presente e il passato, in un luogo ricco di ricordi. Nora entrerà così in contatto con una realtà sconosciuta, che diventerà parte indissolubile della sua esistenza.

Patrizia Caffiero è laureata in Lettere e Filosofia (Università del Salento) con la tesi dal titolo “Pasolini e il Potere. Linee per un’interpretazione storico-politica”. “Pasoliniana”, infatti, scrive poesie, recensioni, testi teatrali; sperimenta costantemente differenti scritture e generi letterari. Per Miraviglia editore è uscito nel 2007 il suo testo autobiografico “Guarda che prima o poi Dio si stancherà di te”; per Fernandel, un racconto per “Quote rosa” (2007) e un racconto per “Fobieril – soluzione MANIAzina” (Jar Edizioni) nel 2009. Nel 2017 e nel 2021 sono state pubblicate due raccolte di racconti per Musicaos Editore: “Incredibili vite nascoste nei libri” e “Il Pianeta delle Occasioni Perdute” (secondo classificato al Premio Letterario Nazionale EquiLibri 2021). “Nora. Un’estate a Villa Genziana” è il suo primo romanzo.

News dal Network

Promo