Calcio Lecce, il bello di questo sport: grande mangiata tra giallorossi e sardi

121 Visite

In un clima infuocato in campo corrisponde a spensieratezza e serenità fuori. Troppe volte ci si ritrova a raccontare fatti incresciosi avvenuti fuori gli stadi tra le tifoserie, ma questa volta viene riportato un episodio che dovrebbe essere una costante. La Gazzetta del Mezzogiorno racconta di una maxi mangiata tra i tifosi sardi e quelli del Lecce, avversari e compagni di tavola per un giorno. Va ricordato che il lunch match di domenica scorsa dell’Unipol Domus si presentava come una sfida importante in termini di salvezza. Entrambe le tifoserie hanno invece goduto della compagnia dei propri avversari di giornata come se nulla fosse.

Nessuna spranga o mazza, ma solo forchetta e coltello, tutto all’insegna della sportività e dell’amicizia. Il calcio, spesso viene dimenticato, ha lo scopo di unire culture, realtà e mondi opposti. Dopo la sfida Cagliari-Lecce è avvenuto qualcosa che va al di là di ogni gol, parata o gesto tecnico, qualcosa che dovrebbe accadere sempre.

Photo: La Gazzetta del Mezzogiorno

News dal Network

Promo