Calcio Lecce, parola chiave “affidabilità”: Pongracic e Blin si prendono la scena

48 Visite

Nella precedente gestione (quella di Roberto D’Aversa), spesso i reparti di centrocampo e difesa hanno mostrato dei limiti e delle difficoltà serie. Lo score negativo dell’ex tecnico della Sampdoria si è trasformato in rabbia e frustrazione e ciò che è accaduto ha condotto all’arrivo di Luca Gotti. Il cambio di regime messo in atto dall’ex allenatore di Udinese e Spezia è stato decisivo per ridare fiducia al Lecce. Si può infatti ammirare una squadra più stretta e compatta, pronta ad attaccare e a difendere insieme. In mediana Alexis Blin è salito nelle gerarchie, dando solidità al reparto ed equilibrando entrambe le fasi di gioco. Un valore aggiunto per i giallorossi, così come invece è stato ritrovato il vero volto di Marin Pongracic.

Nella passata stagione, prima di infortunarsi, aveva messo in mostra il suo potenziale. Nella prima parte di stagione è salito in cattedra, dimostrandosi un centrale solidissimo, per poi però calare nella parte centrale del torneo. Luca Gotti ne ha rivalorizzato le qualità dandogli una mano e costruendo una squadra che riuscisse a supportare maggiormente il reparto arretrato. Questo lavoro ha ridato sicurezza al centrale croato, che ora è tornato a produrre prestazioni di altissimo valore.

Photo: Calcio Lecce

News dal Network

Promo