Tricase, sferra calcio al volto di un carabiniere: arrestato

42 Visite

Un giovane è stato arrestato dai militari dell’Arma dei Carabinieri della Sezione Radiomobile di Tricase poiché in flagranza di reato, accusato di violenza o minaccia a pubblico ufficiale, resistenza e lesioni personali.

Secondo quanto emerso, il giovane si era prima scontrato con sua nonna, presumibilmente usando violenza fisica che le ha causato una distorsione al braccio. Successivamente, avrebbe avuto un alterco con la madre, usando violenza verbale.

La madre ha prontamente allertato le autorità e i Carabinieri sono intervenuti tempestivamente mentre il giovane si trovava ancora nell’abitazione. Tuttavia, non è stato possibile calmarlo e, manifestando evidente agitazione, avrebbe aggredito uno degli ufficiali con un calcio al volto.

Grazie all’intervento celere dei Carabinieri della Stazione di Gagliano del Capo, giunti in supporto, il giovane è stato bloccato e successivamente arrestato in flagranza di reato.

Su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce, il giovane è stato trasferito presso la Casa Circondariale Borgo San Nicola del capoluogo salentino. (Fonte: Antennasud)

News dal Network

Promo