Dopo arresti Bari si scioglie il movimento Sud al Centro

28 Visite

L’assemblea dei soci di Sud al Centro ha deliberato lo scioglimento del movimento politico pugliese: ad annunciarlo è il Presidente, come riportato dall’Ansa.

Sud al Centro era stato fondato dal marito dell’ex assessora regionale, arrestato (ai domiciliari) il 4 aprile scorso nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Bari dopo essere stato accusato di voto di scambio.

L’uomo, nei giorni scorsi, aveva chiesto al Riesame la revoca dei domiciliari ma i giudici hanno rigettato l’istanza.
Il movimento politico si preparava a partecipare alle elezioni comunali di Bari sostenendo uno dei due candidati sindaci del centrosinistra, ma poco prima della scelta su per quale dei due optare, Cataldo è stato arrestato e Maurodinoia ha lasciato l’incarico di assessora regionale e si è dimessa dal Pd cui era iscritta. (Fonte: Ansa)

News dal Network

Promo