Lecce, muore a 45 anni per emorragia: donati organi

36 Visite

Una donna di 45 anni, morta nel reparto di anestesia e rianimazione del Vito Fazzi di Lecce per emorragia cerebrale, ha donato cuore, fegato, reni e cornee. Dopo l’accertamento di morte encefalica, i familiari della donna hanno dato il consenso alla donazione. Il prelievo ha impegnato gli operatori del reparto di anestesia e rianimazione, diretto da Giuseppe Pulito, gli operatori del gruppo operatorio, coadiuvati da medici di diverse discipline, e dalla direzione medica del Vito Fazzi. (antennasud)

News dal Network

Promo