Le Fiamme Gialle della Puglia accolgono la statua di San Nicola in processione alla Caserma di Molo Pizzoli

45 Visite

In occasione della ricorrenza del 250° Anniversario della fondazione del Corpo della Guardia di Finanza, presso la sede delle Fiamme Gialle del Comparto Navale, il Rettore della Basilica di Bari, fr. Giovanni Distante Op, unitamente a Padre Tommaso Chirizzi, Cappellano Militare del Comando Regionale Puglia della Guardia di Finanza, ha presieduto la Celebrazione Eucaristica che introduce il novenario delle iniziative organizzate per il 937° Anniversario della Traslazione di San Nicola.

Alla presenza delle massime Autorità cittadine nonché di un folto numero di fedeli è stata, altresì, benedetta un’edicola votiva che i Finanzieri di mare hanno voluto erigere nella loro Caserma in devozione del Santo Protettore dei naviganti.

La tradizionale festa di popolo, che ha salutato il proprio Patrono in spalla ai portatori del Comitato Organizzatore “San Nicola” e di alcune Fiamme Gialle, ha avuto il suo culmine con l’estrazione dei due pescherecci i cui equipaggi ed armatori avranno l’onore di imbarcare a bordo, nei giorni 7 e 8 maggio, rispettivamente, il Quadro e la Statua del Santo. Al termine della Celebrazione Eucaristica, il Comandante Regionale Puglia, Generale di Divisione Fabrizio Toscano, ha sentitamente ringraziato il Rettore della Basilica di Bari per avere accolto l’invito rivolto dalle Fiamme Gialle baresi di festeggiare i due secoli e mezzo di storia del Corpo con la presenza del Santo Patrono della Città Metropolitana presso la Caserma Vitiello di Bari. 

Accompagnata dai timpanisti e dagli sbandieratori sulla musica del Concerto Bandistico “G. Bastiani – Lella” di Bitonto (Ba) e della Fanfara della Legione Allievi della Guardia di Finanza di Bari, la statua di San Nicola, uscita dal porto, è stata portata in processione per le strade della Città Vecchia fino al rientro in Basilica.

News dal Network

Promo