Salento, marijuana in casa: 56enne dai domiciliari al carcere

24 Visite

Nel corso della mattinata di giovedì, i carabinieri del comando stazione di Castrignano del Capo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di sostituzione della misura coercitiva degli arresti domiciliari con quella della custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Lecce nei confronti di un 56enne del posto.

Nei giorni precedenti, durante una perquisizione domiciliare da parte dei militari nei confronti dell’uomo, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, sono stati rinvenuti 6 grammi di marijuana, già confezionata e pronta per essere ceduta.

Il 56enne è stato segnalato, quindi, alla competente autorità giudiziaria quale presunto detentore di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, mentre il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Per lui è stato disposto, infine, il trasferimento presso la casa circondariale “Borgo San Nicola” di Lecce. (antennasud)

News dal Network

Promo