Giornata Mondiale della Danza, anche in Italia il 29 aprile si celebra la ricorrenza curata dal Centro Italiano dell’International Theatre Institute – Iti Unesco

39 Visite

Come ogni anno, il 29 aprile, ricorre la Giornata Mondiale della Danza, promossa dall’International Dance Council dell’International Theatre Institute – Unesco. Dal 1982 questa giornata celebra la danza, il suo valore e la sua importanza come forma d’arte e come elemento fondamentale per la conoscenza e per la crescita degli uomini, delle donne e dei popoli.

Anche questa volta una personalità importante del panorama artistico e culturale internazionale è stata invitata a condividere le proprie riflessioni in quello che viene chiamato “il messaggio internazionale”. Il 2024 vede Marianela Núñez, danzatrice argentina, come l’autrice del Messaggio alla comunità artistica.  Questo testo viene poi tradotto in molte lingue a cura dei numerosi Centri nazionali dell’International Theatre Institute e ne viene data lettura nei luoghi di cultura e di aggregazione umana in tutto il mondo. 

In Italia, la Giornata viene ufficialmente curata dal Centro Italiano dell’International Theatre Institute – Iti Unesco, che ha sede presso Astràgali Teatro a Lecce, presieduto da Fabio Tolledi, Vice Presidente dell’Iti Unesco Worldwide e curatore. La traduzione del Messaggio è a cura dello stesso Centro Italiano dell’International Theatre Institute (ITI Italy).

«Un ricordo non basta per fare la storia. – afferma la danzatrice argentina nel suo Messaggio – E la storia di un teatro, come quella di ognuno, è anche la storia degli altri, di come un’arte come la danza sia migrata e cresciuta a latitudini diverse».

News dal Network

Promo