A caccia di abusi edilizi con l’elicottero in Salento, 8 denunce

31 Visite

Anche mediante l’utilizzo di un elicottero, il gruppo Carabinieri Forestali di Lecce nel Sud Salento ha individuato interventi edilizi abusivi in zone sottoposte a vincolo paesaggistico.

Stando a quanto si apprende, all’operazione ha partecipato anche un velivolo in dotazione al Sesto Nucleo dell’ Arma, di base a Bari-Palese, grazie al quale è stato così possibile scorgere costruzioni realizzate dietro la copertura di vegetazione o di murature elevate.

Nelle ultime ore sono stati effettuati tre blitz che hanno portato a denunciare otto persone accusate a vario titolo di violazione del codice dei Beni Culturali e del Paesaggio e del testo unico dell’Edilizia e Urbanistica.

Nello specifico, i militari di Tricase hanno denunciato una persona nelle campagne di Castrignano del Capo, per difformità edilizie consistenti in una sopraelevazione ed un seminterrato, ed altre 4 persone in agro di Salve, che avevano realizzato manufatti abusivi, tutti sottoposti a sequestro.
 

I Forestali del Nucleo di Otranto, invece, hanno deferito alla Procura della Repubblica di Lecce tre persone per difformità consistenti nell’elevazione di muri di cinta e 2 colonne di ingresso in vista di lavori di perimetrazione muraria di fondi agricoli. (Fonte: Ansa)

News dal Network

Promo