Conservatorio ‘Tito Schipa’ di Lecce: suggestioni musicali nella poesia del Salento

51 Visite

Partità venerdì 26 aprile (sipario ore 21) presso la sala teatro della Masseria Storia, il nuovo progetto musicale del Conservatorio ‘Tito Schipa’ di Lecce, con l’Orchestra ‘Nuova Musica’ diretta da Flavio Caputo. Stando a quanto si apprende, l’orchestra del dipartimento di archi e corde si esibirà con Suggestioni musicali nella poesia del Salento, concerto su versi di poeti salentini del ‘900 con la recitazione dei testi poetici, affidata all’attore Salvatore Della Villa, le partiture dei docenti Giuseppe Gigante e Vito Cataldi (del Conservatorio di Lecc) e Daniela Monteduro del Conservatorio di Matera.

Il concerto è inserito nella prima stagione ‘Teatro in Storia’, all’interno della sala teatro di Masseria Storia, rinomata masseria settecentesca alle porte di Lecce, e sarà in replica domenica 28 aprile (ore 20.30) all’interno della stagione ‘Teatri dell’Agire’ anno sesto – 2023.24 Fuori dai Tempi del Teatro comunale di Galatone.

 

L’evento è un itinerario poetico musicale attraverso le composizioni in versi di significativi poeti della provincia di Lecce come Salvatore Toma, Luigi Sansò, Marcello Buttazzo, Giuseppe Semeraro. Si configura come uno spettacolo multimediale in cui la parola poetica è arricchita e completata dagli elementi del linguaggio musicale, esaltando così la musicalità del verso.

 

L’orchestra ‘Nuova Musica’ è una formazione nata all’interno dell’attività di ricerca del Dipartimento Archi e Corde, un laboratorio che si avvale della collaborazione di docenti e allievi del Conservatorio ‘Tito Schipa’ di Lecce. Il Laboratorio si pone l’obiettivo di diffondere pagine di musica contemporanea e sublimi poesie. L’intento è quello di offrire al pubblico un’interazione tra le due arti ed una ricca gamma di chiavi di lettura che spaziano in mondi onirici e paralleli.

 

26 aprile PORTA ORE 20.30-SIPARIO 21.00

28 aprile PORTA ORE 20.00-SIPARIO 20.30

News dal Network

Promo