Calcio Lecce, Gotti: «Di certo non siamo salvi a 32 punti, tocca ancora fare tanto. Non facciamo calcoli»

58 Visite

Un nuovo passaggio chiave per inseguire la salvezza. Dopo il successo contro l’Empoli, il Lecce è atteso dalla sfida delicata in casa del Sassuolo. Luca Gotti presenta il match contro i neroverdi come una sfida in linea con le difficoltà e problematiche dello scontro avuto la scorsa settimana. Queste le parole del tecnico giallorosso riportate da TMW:

«Ci presupposti sono più o meno gli stessi di Lecce-Empoli. Ho il focus su di noi, sulla nostra classifica, su quello che dobbiamo fare. Il Sassuolo dispone di qualità e ha capacità di palleggio, giocatori che vanno difesi di squadra. Abbiamo a disposizione diverse soluzioni. Rimanere più o meno come siamo stati in queste partite o giocare a tre a centrocampo… sono cose che possono succedere all’interno della partita. Dorgu ha capacità di giocare in varie parti del campo. Può farla, ma siamo alla giornata numero 33 e ho centrocampisti di ruolo. Cercherò di mettere i giocatori a loro agio. Non voglio inventare. Lunedì mi sono concesso un giro nel Salento. Un sacco di persone mi hanno detto ‘ci vediamo domenica’. Quanta gente ci seguirà… è bello, abbiamo una certa responsabilità. I risultati della scorsa settimana sono stati clamorosi.



Le sette squadre in corsa sono tutte vive. Tutti gli allenatori hanno la convinzione di potersi salvezza e la consapevolezza che sarà dura. La quota salvezza dipende tanto dagli scontri salvezza. A 32 punti di sicuro il Lecce non è salvo perché significa sconfitta contro Sassuolo, Udinese e Cagliari. Potrebbe essere tra i 34 e i 36 punti, ma sono proiezioni giornalistiche. Nello spogliatoio non ne parlo, sarebbe un grande errore. Oudin potrebbe anche giocare esterno. Qualche anno fa valeva 15 milioni e giocava lì. Lo stesso Rafia ha fatto l’esterno. Poi Sansone, Pierotti, Dorgu. Devo cercare di comporre una squadra equilibrata ed organica. Non è solo la singola posizione che determina le mie scelte. Potrebbe essere la partita di Rafia».

Photo: ANSA

News dal Network

Promo