Calcio Lecce, Gendrey su Gotti: «Ha idee che mi piacciono. La squadra è pronta a dare tutto per il mister»

59 Visite

La vittoria sulla Salernitana è servita a dare entusiasmo e convinzione ad una squadra spenta. L’arrivo di Luca Gotti sulla panchina del Lecce non ha portato grandissimi stravolgimenti, ma è servito per portare delle idee nuove e utili per fronteggiare le prossime partite. Ne ha parlato Valentin Gendrey, con delle dichiarazioni riportate da Lecce Sette:

«Ho avuto  poco tempo per lavorare con il nuovo mister Gotti, mi piacciono le sue idee di gioco e i movimenti che vuole. Sento una squadra che spinge forte ed è un aspetto sicuramente molto positivo. Per i terzini non è cambiato molto, abbiamo ancora un compagno di fascia. Nei tre giorni che abbiamo avuto pre-Salernitana, il mister ha messo a punto la distanza tra difensori e attaccanti. Non è cambiato tantissimo, il play gioca un po’ più a destra per dialogare col terzino. Mi dispiace aver fatto la prima vittoria fuori casa con pochissimi tifosi al seguito. È il terzo anno che sono qui, conosco il sostegno della piazza e so che è al nostro fianco. Dobbiamo dimostrare che la partita contro il Verona è acqua passata. Negli scontri diretti i punti valgono doppio, ma in casa possiamo fare punti contro chiunque. Mancano 9 partite, l’obiettivo è la salvezza: sarebbe importante fare punti contro la Roma».

Foto: ANSA

News dal Network

Promo