Gdf Lecce: individuata impresa sconosciuta al Fisco. Recuperati a tassazione oltre 260mila euro

38 Visite

Nell’ambito dell’attività di controllo economico del territorio disposta dal Comando Provinciale di Lecce, i finanzieri della Tenenza di Leuca hanno individuato un soggetto esercente l’attività di noleggio con conducente, risultato essere evasore totale, non avendo ottemperato agli obblighi dichiarativi ai fini fiscali e al versamento delle imposte dovute.

L’attività trae origine da un controllo su strada, il quale ha permesso di accertare che l’imprenditore trasportava ‘senza licenza’ ignari passeggeri non in possesso, tra l’altro, del prescritto documento fiscale, ovvero titolo di viaggio.

La successiva attività ispettiva ha consentito di ecuperare a tassazione oltre 260 mila euro non dichiarati nei confronti del citato soggetto, il quale è altresì risultato beneficiario del Reddito di Cittadinanza, per una somma complessiva di oltre 21 mila euro.

Per tale ultima ragione il percettore è stato, altresì, enunciato alla Procura della Repubblica di Lecce per le ipotesi delittuose di utilizzo di ‘dichiarazioni o documenti  falsi o attestanti cose non vere’ e contestualmente segnalato alla Direzione Provinciale INPS per il recupero delle somme già erogate.
Il sommerso pregiudica gli equilibri economici e finanziari del Paese, essendo orientato alla riduzione illegale dei costi di ‘struttura’ (fiscali, organizzativi e del lavoro) per massimizzare i profitti e ottenere vantaggi competitivi impropri.

News dal Network

Promo