Poste lancia un piano da 2,3 miliardi di utile al 2028

46 Visite

 L’a.d. Matteo Del Fante lancia per Poste Italiane il nuovo piano strategico ‘The connecting platform’, centrato – viene spiegato – su un nuovo modello di servizio della rete e sulla trasformazione della logistica. Per la prima volta l’orizzonte temporale è di 5 anni. Guarda al 2028 puntando a fine piano ad una crescita dell’utile netto a 2,3 miliardi, dei ricavi a 13,5 miliardi, ell’Ebit a 3,2 miliardi anche grazie ad un’attenta razionalizzazione dei costi. Sul fronte dei dividendi prevede un payout ratio pari ad almeno il 65% con l’obiettivo di distribuire non meno di 1 euro per azione nel 2026 e dividendi cumulati per almeno 6,5 miliardi nei 5 anni. 53 nuovi obiettivi Esg.

News dal Network

Promo