Autonomia. Emiliano: sarà il caos, ci difenderemo come persona in fila per pane

31 Visite

«Se varate l’Autonomia, ognuno di noi si difenderà come le persone in fila per il pane o per il pronto soccorso: succederà il caos, ognuno cercherà di strappare brandelli di Repubblica per portarseli a casa. Questa mattina in Giunta ho varato una task force per la gestione di tutto quello che può accadere per capire come ci possiamo difendere».


Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, intervenendo in commissione Affari costituzionali della Camera dove sono in corso le audizioni sull’Autonomia differenziata.

«Non ci meritiamo di essere trattati così. Che due Regioni del Sud facciano un referendum per consentire al Sud di diventare efficiente è una roba che Zalone potrebbe usare per un nuovo film, è irridente. Ed essere irrisi quando si è in difficoltà non va bene”, ha aggiunto il governatore. L’Autonomia differenziata, secondo il governatore, “funziona così: siccome i meccanismi perequativi nazionali, gli articoli 3 e 119 della Costituzione non hanno funzionato, ve li togliamo. È una delle poche cause che so di perdere, ma è giusta e va combattuta», ha concluso Emiliano.

News dal Network

Promo