Calcio Lecce, Corvino e la scelta degli allenatori: «Baroni e D’Aversa sempre stati salvi. Gotti è il meglio»

78 Visite

In un clima nuovo, ma ancora cupo Luca Gotti viene presentato come il nuovo allenatore del Lecce. Ad affiancarlo il direttore generale dell’area tecnica Pantaleo Corvino, che ha voluto precisare la situazione del club giallorosso difendendo il lavoro compiuto dai predecessori dell’attuale tecnico della squadra salentina. Queste le sue parole riportate da La Gazzetta dello Sport:

«D’Aversa lascia una squadra salva e questa squadra in questi due anni in 66 partite di A non è mai stata tra le ultime tre. Il Lecce ha un monte ingaggi di otto milioni e mezzo netti, non dovrebbe essere iscritta alla A. Di più non possiamo fare. Qui c’è una passione incredibile, una passione più forte di tutta l’Italia calcistica. Abbiamo scelto due allenatori, Baroni e D’Aversa che sono stati criticati, ma sono sempre stati salvi e oggi di Baroni, per cui prima qualcuno storceva il naso, parla tutta l’Italia. Sono tecnici che si sono dimostrati all’altezza. Ora ci siamo trovati a fronteggiare queste situazioni: l’esonero di D’Aversa e il suo sostituto. Non avrei mai cambiato uno che sta sopra la zona salvezza. E ho scelto Luca Gotti, il meglio che c’è. Lo conosco da anni, siamo stati insieme a Bologna. Non ho incontrato altri tecnici e non ho parlato con nessun altro».

Foto: ANSA

News dal Network

Promo