Consiglio regionale: sì alla mozione per il cessate il fuoco e il riconoscimento della Palestina

41 Visite

E’ stata approvata a maggioranza con 25 voti favorevoli e 5 astenuti, la mozione, che vede come primo firmatario Michele Mazzarano,  con le modifiche richieste dal consigliere Fabiano Amati e concordate con il proponente, che impegna la Giunta a sostenere ogni iniziativa volta ad ottenere il rilascio incondizionato degli ostaggi israeliani, la deposizione delle armi da parte dell’organizzazione terroristica hamas, e il cessate il fuoco umanitario per tutelare la popolazione civile della Striscia di Gaza, garantendo gli aiuti umanitari rapidi, continui, sicuri e senza restrizioni.

La Giunta è impegnata anche al riconoscimento dello Stato della Palestina – così come avvenuto anche da parte di altre regioni –  sulla base dell’impegno assunto dal Parlamento europeo nel 2014 e dalla Stato italiano nel 2015, nell’ottica pacificatoria promossa dalle Nazioni Unite “due popoli – due stati”.

News dal Network

Promo