“Food & Beverage”: al via l’Academy targata Vivosa. In primo piano la formazione di qualità

35 Visite

Ha ufficialmente preso il via il “Vivosa Academy Food & Beverage”, concepito per ampliare il percorso formativo rivolto agli studenti dell’Istituto Alberghiero “Bottazzi” di Ugento-Casarano.

Dopo il grande successo della prima Academy Esperienziale della Puglia firmata Vivosa Apulia Resort, proseguono le iniziative in tal senso, con focus specifici su orientamento e lavoro e con lo sguardo rivolto alle opportunità occupazionali da cogliere in ambito turistico.

Lo scorso anno, 150 studenti dell’Istituto A. De Viti De Marco di Casarano (LE) hanno avuto la possibilità di immergersi nella realtà lavorativa e farne tesoro in un contesto prestigioso come quello del Vivosa di Ugento. È stata una full immersion pratica ed empirica, della durata di due mesi nel corso dei quali i ragazzi hanno potuto approfondire la conoscenza di tutti gli aspetti legati management turistico: dalla reception al booking; dal purchasing all’experiences like the locals do, per esplorare il Salento; dall’ecosostenibilità al mondo wellbeing e beauty. Con, ovviamente, tanta pratica della lingua inglese, strumento necessario e indispensabile in un ambito, come questo, naturalmente votato all’accoglienza internazionale. Professionisti del settore hanno fornito ai ragazzi coinvolti in questo percorso di pratica e conoscenza tutti gli strumenti necessari per maturare un proprio self orienteering nelle diverse aree del management turistico e alberghiero. Inoltre, sette di loro sono stati accolti nella grande famiglia di Vivosa per tutta la stagione estiva il che ha permesso loro di sperimentare in prima persona il “fare”, misurandosi con l’acquisizione di nuove competenze attraverso l’impegno diretto.

Quest’anno la formazione si concentrerà sul “Food & Beverage”, per formare alcune delle figure professionali più richieste in ambito turistico, e non solo, nella costante consapevolezza che l’acquisizione di nuove competenze resta uno degli strumenti fondamentali, soprattutto per i più giovani, per incrementare possibilità di occupazione e, allo stesso tempo, contribuire alla propria crescita personale, oltre che professionale.

Quest’anno l’Academy punta a formare figure manageriali nel settore della buona tavola con corsi di alta formazione articolati tra elemento teorici, pratici e project work.

Al Vivosa Apulia Resort  il merito di aver aperto le porte alle nuove generazioni di professionisti di settore applicando una didattica innovativa basata sulla commistione di conoscenza e attività sul posto utile anche per verificare direttamente le attitudini dei ragazzi coinvolti che, al termine dell’esperienza avranno maturato uno specifico know-how e, soprattutto, una più chiara consapevolezza dell’orientamento professionale che vorranno perseguire.

Un po’ come è accaduto lo scorso anno con i ragazzi del “De Viti – De Marco”.

«La formazione professionale è un bene prezioso indispensabile per costruire il futuro, un modo per investire sulle proprie competenze allargando i propri orizzonti – il commento di Damiano Reale, Amministratore Delegato Vivosa Apulia Resort -. Con attività formative come queste puntiamo a creare personale qualificato, a tutti i livelli, per aiutare i professionisti di domani a posizionarsi sul mercato del lavoro, con successo. Quello Enogastronomico è certamente un segmento strategico nel più ampio settore del Turismo. Un dato su tutti  deve far riflettere: secondo il “Rapporto sul Turismo Enogastronomico del 2023”, il 58% degli italiani, lo scorso anno, ha compiuto almeno un viaggio a tema enogastromico. Direi che con questa iniziativa siamo più che mai in linea con le esigenze del momento».

News dal Network

Promo