Nuovo ospedale Maglie-Melpignano. Amati: “Finanziamento a rischio conferma e rinvio su altre fonti di stanziamento”

29 Visite

Dichiarazione del presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione, Fabiano Amati:

«Dopo la scadenza dell’accordo di programma, avvenuta nel dicembre scorso, il finanziamento del nuovo ospedale Maglie-Melpignano rischia seriamente di non essere confermato nei fondi dell’ultimo stralcio dei fondi ex articolo 20 provenienti dalle CIPE del 2009 e di essere reindirizzato in altre fonti da individuare.
“Se confermata, ma lo vedremo nella riunione di lunedì prossimo della Commissione, la notizia rappresenta un grave problema, causato purtroppo dai ritardi delle burocrazie sanitarie, in una provincia che tra qualche anno, a prescindere da ogni tipo di riflessione, rischia di dover gestire l’assistenza ospedaliera solo attraverso il Fazzi di Lecce. E tutto questo perché la nuova prospettiva ospedaliera, sia da un punto di vista normativo che tecnologico, non potrà più essere organizzata attraverso il supporto di piccoli ospedali, in strutture ormai inadeguate e nonostante la sapienza della classe medica in servizio.
“Un gravissimo problema si affaccia dunque al nostro orizzonte. Dobbiamo però fare di tutto, e noi della I Commissione questo faremo, per ridurre al massimo i ritardi e gli inadempimenti sin qui registrati.»

News dal Network

Promo