Evasione fiscale, scoperti affitti in nero di case vacanze tra Porto Cesareo e Casarano

46 Visite

Per le attività di contrasto agli affitti in nero di appartamenti e case vacanze nel periodo estivo, i controlli del comando provinciale di Lecce della Guardia di Finanza hanno portato a rilevare 110mila euro di proventi nascosti al fisco. I controlli sono stati svolti dai finanzieri delle tenenze di Porto Cesareo e Casarano e si sono soffermati sul fenomeno dell’evasione delle locazioni brevi e turistiche. Dalle verifiche fiscali effettuate è emerso che alcuni contribuenti non hanno dichiarato i redditi derivanti dalla locazione turistica di immobili ubicati nei Comuni di Porto Cesareo e Ugento e nelle rinomate località costiere di Torre Lapillo, Torre San Giovanni, Torre Mozza e Lido Marini. Dopo aver acquisito documentazione e svolto indagini bancarie, i militari hanno verificato i proventi nascosti al fisco.

News dal Network

Promo