il 9 marzo 2024 alla Bernardini di Lecce

82 Visite

La raccolta periodica di scritti sulla criminologia Obscura edita da I Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno e diretta dal Dott. Mirco Turco, in collaborazione con Criminal Meet, Primiceri Editore, Forensics Group, organizza Obscura Party, un appuntamento imperdibile per appassionati di gialli, noir e criminologia.

L’evento si terrà sabato 9 marzo 2024 a partire dalle ore 18.00 presso la Biblioteca Bernardini di Lecce, Piazzetta Giosuè Carducci a Lecce.  L’evento sarà un’occasione unica per immergersi nel fascino oscuro della criminologia, esplorando i diversi aspetti che caratterizzano questa disciplina e i suoi oggetti di studio. Scrittori di gialli e noir, ed esperti di criminologia da diverse parti d’Italia si incontreranno per dar vita a un’agorà aperta al confronto e al dialogo. Tra gli ospiti della serata, l’Avv. Francesca Conte, nota penalista leccese, Mirco Turco, Psicologo, Criminologo, Direttore Editoriale di Obscura che introdurrà il progetto editoriale e il suo nuovo romanzo psicothriller dal titolo Daimon. La quinta stanza, edito da Primiceri Editore, Francesco Esposito, Criminologo Forense, Podcaster e Autore di docuserie Crime, parlerà delle sue nuove opere. E ancora il criminologo Antonio Russo, e gli scrittori Giuseppe Calogiuri, Piero Grima, Valentina Madonna, Raffaele Polo, Gianni Capodicasa, Giorgio Vita. Obscura Party è un evento imperdibile per: Appassionati di gialli e noir,  Studenti e studiosi di criminologia Cultori del mistero e dell’intrigo

Obscura edita da I Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno è una nuova opera, periodica, specialistica e ricercata, diretta dal dr Mirco Turco, Psicologo e Criminologo leccese, che vuole fornire, attraverso il contributo di diversi professionisti, una prospettiva di lettura e approfondimento sul crimine e sul comportamento criminale. Non mancheranno riflessioni sulla realtà odierna, narrazioni storiche, casi emblematici, con lo scopo arguto di dare un senso alla natura umana e alle sue forme più narcisistiche, perverse e polimorfe.

L’ingresso è gratuito.

News dal Network

Promo