Calcio Lecce, senza ali non si vola: Almqvist e Banda devono ritrovare la migliore condizione

48 Visite

Ad inizio stagione la sorpresa e l’imprevedibilità per prendere in contropiede gli avversari e ottenere punti, ma oggi pare che la musica sia cambiata. Prima l’infortunio di Pontus Almqvist, poi l’assenza di Lameck Banda hanno limitato notevolmente le prestazioni e i risultati del Lecce. Inevitabilmente è arrivata una flessione dell’intero gruppo, coincisa proprio nel periodo della Coppa d’Africa (momento in cui Banda ha dovuto lasciare la squadra). Lo schema difesa ad oltranza e ripartenza ha perso di efficacia e anche la stessa punta (che fosse Nikola Krstovic o Roberto Piccoli) ha avuto difficoltà nel mantenere alto il pallone e proporre sponde efficaci alle ali del giallorosse.

Il recupero di Almqvist sta piano piano avvenendo, mentre Banda sta facendo i conti con qualche problemino di troppo che ne limita l’esplosività. Entrambi i giocatori sono a dir poco fondamentali per l’economia del gioco del Lecce e sta a Roberto D’Aversa ritrovarli il prima possibile. La prossima sfida è un nuovo scontro salvezza, questa volta però contro l’Hellas Verona, una squadra che lascia molti spazi per le ripartenze avversarie.

Foto: ANSA

News dal Network

Promo