Rubate palizzate anti erosione da area protetta di Porto Cesareo

42 Visite

Le palizzate in legno a difesa del litorale costiero e del cordone dunale nell’area marina protetta di Porto Cesareo sono state rubate.

«Le palizzate realizzate e posizionate in svariati punti del litorale costiero dell’area marina protetta (Amp) – spiega il direttore di Amp, Paolo D’Ambrosio costituiscono un’importante barriera naturale contro l’erosione favorendo la normale dinamica del cordone dunale stesso. Ogni alterazione, anche minima, in questo delicato ambiente costituisce un potenziale pericolo».

    Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, i responsabili del furto si sono introdotti in diversi punti dell’arenile, anche nella frazione di Torre Lapillo, utilizzando mezzi di trasporto per portare via numerosi pali di faggio e altro materiale di legno utilizzato per la riforestazione delle dune di sabbia che caratterizzano la riserva jonica. (ansa)

News dal Network

Promo