Salento, malore improvviso: operatore della Rai muore mentre fa jogging

60 Visite

 Giuseppe Cannavale, 52enne operatore della Rai, è morto nella serata di domenica 25 febbraio, a Porto Cesareo (Lecce), colpito da un malore mentre stava facendo jogging.

Di Vico Equense (Napoli), Cannavale si trovava in Salento in occasione della diretta per la santa messa che la Rai trasmette ogni domenica da località diverse, e che è stata celebrata nella mattinata di domenica 25 febbraio nella chiesa madre di Guagnano.

Stando a quanto si apprende, a dare l’allarme dopo il ritrovamento del corpo, in località Scalo di Furno, sono stati alcuni passanti. Inutili i tentativi degli operatori sanitari del 118 di rianimarlo. La salma, dopo un esame esterno del medico legale, è stata restituita ai familiari. (Fonte: antennasud)

News dal Network

Promo