Puglia: Regione in missione a Riyadh per The Big 5 Saudi da oggi al 29 febbraio

37 Visite

Doppia missione, imprenditoriale ed istituzionale, della Regione Puglia in Arabia Saudita. L’occasione è The Big 5 Saudi, la principale fiera annuale del Paese per il settore edilizia e costruzioni, in programma a Riyadh da oggi al 29 febbraio nel Riyadh front exhibition & conference center.

La Regione Puglia (sezione Promozione del commercio, artigianato ed internazionalizzazione delle imprese) sarà lì con una delegazione di 16 imprese e l’obiettivo di valorizzare l’immagine nei comparti produttivi regionali dei materiali per le costruzioni, presentare i prodotti e le soluzioni più innovative made in Puglia, ma anche favorire nuove opportunità di collaborazione con gli operatori internazionali presenti in fiera. All’evento sono attesi oltre 55mila operatori, 1.100 espositori da oltre 40 Paesi e 20mila prodotti e servizi; nell’edizione 2023, sono stati superati tutti i record precedenti con il raddoppio delle dimensioni della fiera, dei visitatori e degli espositori fino a generare un volume di affari per oltre 1,12 miliardi di dollari. Uno scenario nel quale si amplificano le opportunità per le imprese pugliesi.

La missione istituzionale si svolgerà invece nelle giornate del 27 e 28 febbraio ed è organizzata dalla Regione Puglia, in collaborazione con la Joint Italian Arab Chamber of Commerce con l’obiettivo di promuovere opportunità e collaborazioni commerciali nei settori delle costruzioni, turismo e logistica.
A capo della delegazione imprenditoriale e istituzionale l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Alessandro Delli Noci. Con lui anche la direttora del dipartimento Sviluppo economico, Gianna Elisa Berlingerio, e il presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile. Previste due giornate fitte di incontri, tra gli altri, con l’ambasciatore d’Italia nel Regno dell’Arabia Saudita, Roberto Cantone, e il direttore Ice Riyadh, Romano Baruzzi, con rappresentanti del ministero degli Investimenti e del ministero del Turismo sauditi e di organizzazioni economiche e imprenditoriali.

“Pur in un contesto complicato dai conflitti in atto – spiega Delli Noci – abbiamo voluto che le nostre imprese non perdessero le opportunità di un’iniziativa come questa. Per l’Arabia Saudita, che registra un tasso di crescita costante della popolazione, l’industria delle costruzioni rappresenta infatti un settore trainante e The Big 5 Saudi, la manifestazione di punta. L’Arabia Saudita ha varato un programma strategico, Saudi Vision 2030 che promuove un programma specifico per il settore delle costruzioni”, continua.

“L’obiettivo -spiega- è dotare il 70% della popolazione di una casa di proprietà entro il 2030: per questo nasceranno grandi complessi residenziali mentre un programma ministeriale finanzierà il settore anche favorendo mutui agevolati. In un simile contesto, le opportunità per le imprese italiane e pugliesi sono davvero rilevanti e già mostrano nei dati export settoriali importanti indici di aumento. Le esportazioni pugliesi di materiali da costruzione in Arabia Saudita sono cresciute del 68% nel 2022 rispetto al 2021 e i margini di sviluppo su questo mercato sono ancora molto ampi se consideriamo che l’export complessivo pugliese verso il mercato saudita mostra un trend di aumento costante dal 2019. Durante gli incontri istituzionali ci impegneremo per rafforzare ulteriormente le relazioni con questo Paese che ha impresso una forte accelerazione al proprio sviluppo, aprendo ampi margini di collaborazione con il tessuto imprenditoriale pugliese”, conclude.
Le imprese della delegazione pugliese avranno a propria disposizione una postazione personalizzata in due spazi collettivi diversi a seconda delle proprie produzioni: otto aziende saranno nel padiglione Construct, le altre otto nel padiglione Stone & Surface. Potranno inoltre partecipare ad un ampio programma di conferenze, il “Big 5 Talks”, nelle quali architetti, progettisti e imprenditori presentano casi di studio stimolanti e strumenti di best practice su più di 50 argomenti.

Ecco le aziende della delegazione regionale. Nel padiglione Construct: Caforio (Manduria – Ta); Cascade Fountains (Melpignano – Le); Ermetika (Barletta – Bt); Eurimpianti (Erchie – Br); G&G (Trepuzzi – Le); Officine D’Amico (Cisternino -Br); Serramenti Teofilo (Polignano a Mare –Ba); Wally (Bari). Nel padiglione Stone & Surface: Alberani Parketti (Lecce); Italia Color Texture by Duriplastic (Salice Salentino – Le); Bianco Cave by Fato Stone (Melpignano – Le); ForMe Design (Surano – Le); MS Marmo Service (Apricena – Fg); Pimar (Cursi – Le); Romagno Marmi (Mola di Bari – Ba); Un Mondo In Pietra (Martina Franca – Ta).

News dal Network

Promo