Lecce: maltrattata da 10 anni, arrestato compagno

38 Visite

L’ennesima misura cautelare personale per maltrattamenti in famiglia è stata adottata ieri dai carabinieri delle Stazioni di Ruffano, in provincia di Lecce, coordinati dalla Procura della Repubblica del capoluogo salentino, che hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere nei confronti di un uomo. La vittima era la propria compagna.

In particolare, il provvedimento è stato emesso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecce su richiesta della Procura della Repubblica che conduce le indagini a seguito di reiterati episodi di violenza. Dopo una richiesta di intervento per una lite tra i due compagni, i carabinieri hanno approfondito la vicenda e, grazie ad un’immediata attività info-investigativa, sono riusciti a ricostruire i fatti.

Secondo una prima ricostruzione, che dovrà essere vagliata nel corso di procedimento penale, la donna avrebbe subito da tempo, fin dal 2014, maltrattamenti da parte dell’uomo, consistenti in vessazioni continue, minacce e violenze, anche fisiche, spesso compiute sotto l’effetto di abuso di sostanze alcoliche. Al termine delle operazioni di Polizia quindi, in osservanza al provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato condotto nel carcere di Lecce. (fonte Pista)

News dal Network

Promo