A Scorrano bimba di due anni positiva alla cannabis: indagano i carabinieri

55 Visite

Non destano particolari preoccupazioni le condizioni di salute della bambina di due anni, ricoverata nell’ospedale di Scorrano, in provincia di Lecce, dov’era stata accompagnata dai genitori per alcuni accertamenti, e durante i quali è risultata positiva ai cannabinoidi.

Subito dopo la scoperta, il personale sanitario del “Veris Delli Ponti” ha informato subito i carabinieri, i quali stanno indagando per capire dove e come la piccola abbia assunto cannabis.

La procura dei Minori di Lecce, perciò, ha disposto che la piccola non sia dimessa dal reparto di pediatria in attesa di definire i contorni della vicenda, e la posizione dei genitori che risiedono in Salento, ma sono nati a Catania.

News dal Network

Promo