Calcio Lecce, prestazione incolore: giallorossi privi di idee e sconfitti dal Torino per 0-2

95 Visite

Sarebbe dovuta essere una gara molto fisica, con tanta lotta e contrasti in mezzo al campo. Di fatti è andata proprio così. Il primo tempo di Torino-Lecce è quasi soporifero: i granata cercano con ordine di difendersi, mentre i giallorossi cercano di insidiare il più possibile la porta di Vanja Milinkovic-Savic. La prima parte di gara scivola via tra l’insoddisfazione dei due tecnici, pronti negli spogliatoi a spronare le proprie squadre. Ad aver avuto miglior effetto sono state le indicazioni di Ivan Juric. Il Torino approccia in maniera completamente diversa la ripresa, alzando il baricentro e limitando il palleggio del Lecce. Al primo vero spiraglio Raoul Bellanova ha colpito con un bel tiro angolato che ha trafitto Wladimiro Falcone.

La squadra di Roberto D’Aversa non riesce a reagire e venti minuti più tardi resta in dieci per somma di ammonizioni per Marin Pongracic. Da qui diventa un assolo granata, che si allenta solo dopo il raddoppio firmato Duvan Zapata. Il Lecce può recriminare diverse ripartenze sbagliate, ma nulla più. Prestazione incolore da parte dei giallorossi, che subiscono la seconda sconfitta consecutiva senza segnare.

Foto: ANSA

News dal Network

Promo