Doppia replica di Tangram della compagnia bolognese La Baracca – Testoni Ragazzi a Guagnano e Leverano

45 Visite

Sabato 17 e domenica 18 febbraio con una doppia replica di Tangram della compagnia bolognese La Baracca – Testoni Ragazzi, prosegue la rassegna Ci vuole un fiore – famiglie a teatro promossa da Factory Compagnia Transadriatica nel progetto Teatri del nord Salento. Sabato (ore 17:45 – ingresso 8/6 euro – ridotto 2 euro per residenti a Guagnano) nella Biblioteca del Negroamaro e delle Terre d’Arneo di Guagnano e domenica (ore 17:45 – ingresso 8/6 euro) nel Teatro Comunale di Leverano spazio allo spettacolo di Andrea Buzzetti (collaborazione alla messa in scena Enrico Montalbani) con Matteo Bergonzoni, Giada Ciccolini, Lorenzo Monti (da 1 a 5 anni). Tangram: un quadrato perfetto che si divide in sette forme geometriche. A partire da questi elementi è possibile creare una serie pressoché infinita di figure. Da questo famoso rompicapo cinese nasce il racconto del viaggio dei tre personaggi in scena. Insieme attraversano luoghi conosciuti e altri inesplorati, incontrano soggetti strani in situazioni ancor più strane, giocano con loro e continuano a viaggiare fino a perdersi. Solo attraverso la loro fiducia e l’aiuto reciproco riusciranno a tornare, accorgendosi di aver condiviso un’esperienza che li ha aiutati a crescere e a fidarsi l’uno dell’altro. Con pochi elementi scenici e quasi totale assenza di parole, lo spettacolo ha il potere di risvegliare la bambina e il bambino interiori presenti in ciascuno di noi. Una piccola, e al tempo stesso grande, celebrazione della Fantasia. Prima dello spettacolo (ore 16:30 – ingresso gratuito con prenotazione al 3207087223) il laboratorio “Puzzle Paper, un mondo di incastri” a cura di BlaBlaBla.

Nata nel 1976, La Baracca opera da più di 45 anni nel Teatro Ragazzi con un’attività di produzione e di programmazione dedicata alle famiglie e alle scuole. Dai primi anni ottanta la compagnia gestisce a Bologna un teatro cittadino dedicato esclusivamente all’infanzia e alla gioventù in cui realizza e ospita spettacoli, laboratori, attività artistiche e culturali per bambine e bambini, ragazze e ragazzi, genitori e insegnanti. Gli spettacoli prodotti dalla compagnia sono rivolti esclusivamente a bambini e ragazzi: dai piccoli dei nidi d’infanzia fino agli adolescenti delle scuole secondarie. Le produzioni sono incentrate sul teatro d’attore e su una drammaturgia originale, con una poetica alla ricerca dello stupore, della semplicità intesa come essenzialità, dell’incontro e del confronto costante con il pubblico. Un fare teatro che supporta un’idea di bambino “spettatore dell’oggi” – e non del futuro – capace di vivere appieno un’esperienza artistica con le sue sensibilità e competenze, a qualsiasi età. Al lavoro di produzione La Baracca affianca un’intensa attività laboratoriale per bambine e bambini, ragazze e ragazzi, proposti alle scuole e alle famiglie. La compagnia propone inoltre un’attività formativa rivolta a educatori e insegnanti, attraverso workshop, conferenze e incontri. Occasioni in cui sperimentare i linguaggi artistici e approfondire il tema del rapporto tra arte ed educazione.

La rassegna Ci vuole un fiore – Famiglie a teatro fa parte del progetto Teatri del nord Salento, promosso da Factory Compagnia Transadriatica in collaborazione con BlaBlaBla, con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Puglia, Teatro Pubblico Pugliese, delle amministrazioni comunali di Campi Salentina, Guagnano, Lecce, Leverano, Novoli, Trepuzzi e della Biblioteca OgniBene di Lecce.

News dal Network

Promo