Bruno: “Gli insulti di Perrini sono inaccettabili. Fratelli d’Italia prenda le distanze, così si alimenta solo odio e delegittimazione”

32 Visite

Nota del consigliere regionale Maurizio Bruno (Pd).

«E’ estremamente grave quanto accaduto durante il congresso provinciale di Fratelli d’Italia.

Uno dei consiglieri regionali intervenuti, Renato Perrini, durante il suo discorso ha apostrofato il presidente della Regione Michele Emiliano con termini quale “delinquente” e altri attacchi di una violenza dialettica inaccettabile.

Lo scontro politico è giusto che sia duro e franco. Ma la volgarità, la diffamazione, non possono mai essere tollerati. Soprattutto quando usati vigliaccamente alle spalle.

Altrettanto allarmante è il silenzio che in quella sala ha accolto quelle parole di odio e quello delle ore successive.

Fratelli d’Italia farebbe bene, per una questione di decenza, dignità e rispetto, a prendere le distanze da Perrini e soprattutto dalle sue parole contro Emiliano, al quale va tutta la mia solidarietà personale e politica.

Non è creando e cavalcando questo clima d’odio, verso tra l’altro la più alta carica istituzionale regionale, che si fa crescere la Puglia».

News dal Network

Promo